Siamo Affiliati a:

Federazione Italiana
Federazione Italiana Giochi Storici
Giochi Storici

Federazione Europea
Federazione Europea Feste e Manifestazioni Storiche
Giochi Storici

Associazione Toscana
Associazione Toscana Rievocazioni Storiche
Rievocazioni Storiche

 

La Storia dei Musici

Nonostante il Palio delle Contrade di Bagno a Ripoli sia oramai una realtà ben affermata all’interno delle manifestazioni storiche regionali e nazionali e nonostante che la bellezza e la ricchezza del suo Corteo storico sia riconosciuta da un numero sempre crescente di persone, un elemento qualitativo risultava assente al suo interno: la presenza di un autonomo Gruppo di Musici.
Questa mancanza ha creato non pochi problemi  alla vita della manifestazione per vari aspetti a cominciare dalla difficoltà di organizzare sfilate ed uscite ed all’impossibilità di completare l’attività del gruppo Sbandieratori con un adeguato accompagnamento musicale.
Come è facile intuire un buon corteo, come un buon gruppo di sbandieratori non può prescindere dalla presenza di un gruppo di musici.
Finalmente dopo vari tentativi mal riusciti, in questi anni si è formato un gruppo di musici, per la precisione di tamburini, che sotto la guida del maestro Giuliano Argenti, sta frequentando un corso che ha già dato i primi frutti.
Il gruppo è attualmente formato da pochi ragazzi: ma la speranza è che presto altri possano aggiungersi a loro per formare una squadra affiatata e sempre all’altezza della situazione.
In questo spirito il maestro Argenti, sotto iniziativa del Comitato del Palio collabora anche con la Scuola media  di Bagno a Ripoli, tenendo un corso di tamburo all’interno del laboratorio musicale della prof.ssa Elena Del Lungo con l’intenzione di appassionare i ragazzi a questo strumento affinché poi possano entrare a far parte a tutti gli effetti del gruppo musici del Palio. Col tempo sarà necessario trovare anche ragazzi o perché no adulti disponibili ad imparare a suonare la chiarina, strumento non indispensabile ma molto suggestivo per un corteo storico…non è un obiettivo facile ma noi dobbiamo e vogliamo farcela!



Clicca qui per tornare INDIETRO...