Ad Arezzo il Torneo “Uniti contro l’indifferenza”.

Sarà una giornata particolare quella del’8 dicembre p.v. poiché per la prima volta in ambito nazionale, si coniugherà il mondo delle Giostre e Quintane cavalleresche ad un tema che, purtroppo, è sempre più attuale nella società d’oggi quale la violenza sulle donne.
“Uniti contro l’indifferenza” è il titolo prescelto dagli organizzatori della Scuderia Lady di Arezzo per una manifestazione che sta già avendo numerose adesioni da parte di città sedi delle più importanti rievocazioni storiche cavalleresche della penisola quali tra cui il Palio delle Contrade – Giostra della Stella di Bagno a Ripoli.

La manifestazioni si svolgerà presso gli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre di San Zeno (Arezzo) e sarà presentata da Nico Belloni, storica voce del Gala d’Oro di Verona, che per l’occasione devolverà il suo cache nella raccolta di beneficenza che sarà allestita in tale occasione.
Madrina dell’evento sarà Gessica Notaro vittima di un vile attentato operato dal suo ex fidanzato Eddy Tavares che, nella notte del 10 gennaio, l’aveva sfregiata gettandogli acido. Da quella drammatica esperienza l’ex Miss ha iniziato la sua lotta contro alla violenza sulle donne collaborando anche con la onlus “Doppia difesa” nata da Michelle hunziker e Giulia Bongiorno, ed ha partecipato anche al Galà d’Oro di Verona, che quest’anno aveva come tema il femminicidio.


Il torneo “Uniti contro l’indifferenza si svilupperà su due distinte prove e lo spettacolo è garantito dalla partecipazione dei più importanti cavalieri del panorama quintanaro nazionale che saranno abbinati, tramite sorteggio, alle città che hanno dato il proprio patrocinio.
Al termine delle prove sarà effettuata la somma dei punti conseguiti da ognuno e proclamati i vincitori delle singole specialità ma anche del torneo con l’assegnazione del “Palio del Torneo Cavalleresco – Uniti contro l’Indifferenza” realizzato dall’artista fiorentina Paola Imposimato che, nella sua carriera, ha già firmato altri 65 drappelloni e palii per rievocazioni storiche.
La manifestazione vede, come main sponsor: Estra, Marziali equitazione, Semar e Arezzo Equestrian Centre.