Corsa con i Cerchi

SEDE
Lungo la via Roma a Bagno a Ripoli

CONCORRENTI
N° 1 ragazzo e 1 ragazza che abbiano compiuto i 14 anni di età (farà fede la data di nascita), più n° 2 riserve (ragazzo e ragazza) per ciascuna contrada partecipante.

REGOLAMENTO
La partenza è posta all’incirca all’altezza del numero civico 81-83 di via Roma. Il percorso è suddiviso in due segmenti: la prima frazione verrà effettuata dai ragazzi, mentre la seconda frazione fino all’arrivo, posto in via Roma davanti al tabernacolo all’altezza di via della Nave, verrà effettuata dalle ragazze.

Il cambio tra la prima e la seconda frazione è previsto a metà del percorso all’altezza di via Le Plessis Robinsons (un po’ meno per le ragazze) e dovrà avvenire nello spazio previsto, di circa 20 metri, precedentemente segnato a terra dai giudici di gara.

Ogni concorrente dovrà spingere il cerchio con un bastoncino e farlo rotolare; per mantenere la traiettoria potrà aiutarsi con la mano libera senza guanto. Il cambio, che consiste nel passaggio alla concorrente femmina del cerchio e del bastoncino, può essere effettuato sia lanciando che trattenendo il cerchio, ma nell’operazione non devono essere danneggiati volontariamente gli avversari; il bastoncino invece deve essere passato di mano in mano fra i due atleti.

Vince la squadra che taglia per prima il traguardo con il bastoncino in mano e preceduta dal cerchio a breve distanza.

PENALITÀ
Essendo un gioco a staffetta, un’infrazione di un concorrente comporta la penalizzazione dell’intera squadra. Verrà retrocessa all’ultimo posto con 0 (zero) punti la squadra i cui concorrenti non rispettino le norme previste dal presente regolamento e/o danneggino volontariamente gli avversari durante il gioco.

SVOLGIMENTO
A staffetta tutte e quattro le contrade insieme.

NOTE
–          Le posizioni di partenza, contrassegnate da 1 a 4 da sinistra a destra rispetto al senso di gara, saranno assegnate in base all’ordine di piazzamento del Palio precedente.
–          Il cambio fra i due concorrenti della medesima squadra deve avvenire entro i limiti segnati a terra a metà del percorso.
–          Al traguardo il cerchio non può essere lanciato; cerchio e ragazza devono arrivare pressoché insieme e comunque l’ordine di arrivo sarà determinato dal bastoncino tenuto in mano dalle ragazze.
–          Poiché non c’è limite di tempo, il percorso deve essere completato da tutte le contrade.
–          I bastoncini ed i cerchi verranno forniti dal Consiglio Direttivo.